Archivio mensile:luglio 2012

MALTAGLIATI CON FAGIOLI

Standard

Ricetta rapida per 3 persone

Dosi:

1 scatola di fagioli borlotti

1 cipolla

1 rametto di rosmarino

2 costine di sedano

1 carota

passata di pomodoro

brodo vegetale

Sminuzzate la cipolla e lasciatela imbiondire in un pò di olio. Aggiungete qualche cucchiaiata di passata di pomodoro, lasciate cuocere per qualche minuto e aggiungete i fagioli, la carota tagliata in due pezzi, il sedano intero, il rosmarino e qualche mestolo di brodo. Cuocete a fuoco lento per circa 30 minuti (la carota dovrà risultare morbida).

Eliminate il sedano ed il rosmarino,  schiacciate la carota aiutandovi con una forchetta e rimettetela nel tegame amalgamandola alla minestra.

Rimettete il tegame sulla fiamma ed appena inizia a bollire aggiungete i maltagliati, avendo l’accortezza di aggiungere altro brodo se durante la cottura il liquido si riduce troppo.

Servite con una spolverata di pepe nero o con del peperoncino.

Annunci

SAGNOZZI CON SALSA SEMPLICE di Emilia per la noce moscata

Standard

I sagnozzi sono molto comuni in Abruzzo. Si tratta di un tipo di pasta preparata  con sola farina ed acqua.

Dosi per 4 persone

500 gr. di farina

acqua

Disponete la farina a fontana e, mentre  aggiungete nel centro l’acqua a filo,  lavoratela.  L’impasto sarà pronto nel momento in cui diventerà  un panetto liscio che non si attacca più ‘ alle mani.

Fatelo riposare una decina di minuti, stendetelo servendovi di un mattarello da cucina  e tagliatelo  a fettuccine.

Per la salsa: mettete dell’olio in un tegame dove farete rosolare uno spicchio di aglio, aggiungete i pomodori pelati, abbondante sedano tagliato a pezzetti (solo il gambo senza le foglie), condite con il sale e fate cuocere per circa 30 minuti.

Lessate le fettuccine in abbondante acqua salata e conditele con il sugo.

Buon Appetito!!!

OVOLINE DI BUFALA CON SCAGLIE DI MANDORLE

Standard

Ingredienti

Dosi per 4 persone

  • rughetta
  • 4 ovoline di bufala
  • scaglie di mandorle
  • 1/2 bicchiere di crema di latte

Prendete le ovoline di bufala  e disponetele sopra un piatto di portata sul quale precedentemente avrete adagiato della rughetta.

Bagnatele con la crema di latte e ricopretele  con  scaglie di mandorle (se avete difficolta’ a repererire le scaglie potete usare mandorle tritate).

Buon appetito!

TORTINO ZUCCHINE E SPECK semplice e veloce!!

Standard

Ingredienti

Dosi per 2 persone

  • 4 zucchine
  • 40 gr. di speck
  • 40 gr. di provola oppure emmenthal
  • 2 sottilette
  • parmigiano
  • pangrattato
  • sale – pepe – olio q.b.

Tagliate le zucchine a fettine e sbollentatele per qualche minuto. Nel frattempo preparate due stampini monoporzione, ungeteli e cospargeteli di pangrattato.

Disponeteci sopra le zucchine,  aggiungete lo speck tagliato a pezzetti,  la provola tagliata a dadini, la sottiletta tagliata a pezzetti, il parmigiano, sale e pepe e un filo di olio.

Proseguite con un altro strato ripetendo la stessa procedura fino a quando gli ingredienti non saranno finiti.

Spolverate le zucchine di pangrattato,  mettetele   nel  forno che avrete precedentemente preriscaldato a circa 180/200 gradi,  e fatele cuocere per 15/20 minuti e comunque fino a quando non si sarà formata la crosticina.  A questo punto, sfornate e servite.

SEDANINI PROSCIUTTO COTTO E MAIS

Standard

pasta con mais e prosciutto cotto

Dosi per 4 persone

  • 1 etto di prosciutto cotto
  • 1 scatola piccola di mais
  • 1 cipollotto
  • besciamella
  • burro
  • sale – pepe – olio q.b.
  • parmigiano

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura:          15 minuti

Tempo totale:                 20 minuti

Sminuzzate la cipolla e fatele imbiondire in una padella con una noce di burro e poco olio, aggiungete il prosciutto cotto tagliato a dadini e lasciate insaporire un paio di minuti; aggiungete il mais, mezzo bicchiere di acqua, aggiustate di sale e pepe e continuate la cottura per circa 15 minuti.

A cottura ultimata aggiungete la besciamella, scolate la pasta al dente e versatela nel composto, amalgamate il tutto e servite decorando con scaglie di parmigiano.

INVOLTINI DI PROSCIUTTO AL FORNO

Standard

Dosi  per 4/6 persone

  • 6 fettine di prosciutto cotto leggermente spesse
  •  50 gr. di groviera
  • 3 sottilette
  • parmigiano
  • pangrattato
  • vino bianco

Stendete le fettine di prosciutto e disponeteci sopra la groviera tagliata a dadini, mezza sottiletta e 1 cucchiaino di parmigiano. Arrotolatele e chiudetele con uno stecchino. Nel caso in cui le fettine di prosciutto risultassero poco spesse, tagliatele verticalmente e sovrapponetele prima della farcitura.

Ungete una teglia e sporcate di pangrattato, disponeteci sopra gli involtini che spolvererete ulteriormente di pangrattato. Aggiungete un filino di olio e infornate in forno già caldo alla temperatura di 180° per circa 20 minuti. A metà cottura bagnate con un poco di vino bianco. Completate la cottura, sfornate e servite.

PACCHERI CON TOTANI E POMODORINI

Standard

Dosi per 4 persone

500 gr di totani

aglio 1 spicchio

olio – peperoncino q.b.

1/2 bicchiere di vino bianco

pomodorini pachino

Prendete i totani, puliteli e tagliateli a rondelle. Nel frattempo,  preparate una padella con lo spicchio di aglio, l’olio e  il peperoncino.   Fate soffriggere un poco ed aggiungete i totani,  e lasciate quindi cuocere per 10 minuti.

Aggiungete poi  del vino  bianco e continuate la cottura per altri 10 minuti; poco  prima di spegnere, aggiungete qualche pomodoro pachino e fate insaporire il tutto.

Quindi, cuocete la pasta e scolatela al dente, versatela  nella padella con il condimento e lasciatela riposare per qualche minuto a fuoco molto basso. Infine,  servite in tavola e buon appetito!

MINESTRA DI FAGIOLI E BIETA di Emilia per la noce moscata

Standard

Ingredienti:  per 4 persone

1 fettina di lardo 

 1 fettina di pancetta tesa

 1 cipolla 

 2 pomodori pelati 

200 gr. di fagioli già lessati

 2 etti di bieta 

 sale q.b. 

peperoncino

 2 etti di pasta, ottimo il risultato con i cannolicchi lisci.

Mettete in una pentola il lardo tritato, la cipolla a pezzetti, il guanciale tagliato a dadini,  un pò di peperoncino e fate rosolare.

Aggiungete i pomodori pelati sminuzzati, i fagioli, la bieta  (cruda) e un bicchiere e mezzo di acqua, salate e cuocete a fuoco lento per circa un’ora.

Versate altra acqua,  aggiungete la pasta  e portatela a cottura avendo l’accortezza di lasciarla al dente.

PENNE SPECK ZUCCHINE E ZAFFERANO

Standard

Tempo di preparazione e cottura: 35 minuti circa

Dosi per 4 persone

  • 3 zucchine romanesche
  • 2 fette di speck
  • 2 cucchiai di olio oppure vino bianco
  • 2 bustine di zafferano
  • parmigiano q.b.
  • pepe nero

Prendete le zucchine  e tagliatele alle julienne; nel frattempo fate a dadini lo speck con lo spessore di circa  un  cm  e mettetelo in padella con l’olio , qualora vogliate rendere il piatto più leggero,  con del vino bianco.

Fate bollire l’acqua e cuocete le penne aggiungendo all’acqua di bollituta lo zafferano, in modo che la pasta assuma un leggero colore giallo.

Intanto, quando lo speck sara’ un po’ appassito, aggiungete le zucchine e fate cuocere il tutto al max 10 minuti in modo che le zucchine risultino croccanti Quindi, spegnete e lasciate riposare per qualche minuto.

Scolate la pasta ed unitevi il composto aggiungendo a piacere parmigiano e pepe nero.

POMODORI CON IL RISO piatto estivo, semplice da preparare!!

Standard

Ingredienti per 2/4  persone:

4 Pomodori grandi e rossi

4 cucchiai colmi di riso

1 spicchio di aglio

qualche foglia di basilico

sale e pepe

Tagliate la parte superiore dei pomodori e mettetela da parte, svuotate i pomodori e frullate la polpa con il basilico, l’aglio, sale e pepe.

Aggiungete il riso e amalgamate il tutto.

Intanto salate la parte interna dei pomodori, riempiteli, copriteli con la loro calotta e disponeteli in una teglia con le patate precedentemente condite e cuocete in forno già caldo a 200° per circa un’ora e comunque fino a quando si sarà formata una crosticina dorata.

Per evitare che a fine cottura l’interno risulti troppo secco, fate in modo che il ripieno sia piuttosto morbido. Sfornate e lasciate raffreddare.