Archivio mensile:maggio 2013

RISOTTO AGLI AGRUMI

Standard

risotto agli agrumi

Il risotto agli agrumi ha un sapore particolare;  il profumo delicato  degli agrumi lo rende un piatto originale.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr. di riso
  • 1 scalogno
  • olio q.b.
  • burro (una noce)
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale
  • 2 arance
  • 1 limone
  • 1 lime
  • sale e pepe
  • prezzemolo fresco

Sminuzzate lo scalogno e lasciatelo rosolare con una noce di burro e un po’ di olio;

Aggiungete il riso e lasciatelo tostare, quindi spruzzatelo con il vino bianco e lasciate sfumare;

Aggiungete il succo delle arance, del limone e del lime e continuate la cottura a fuoco lento, aggiungendo di tanto in tanto un mestolo di brodo fino a cottura completa del riso;

A cottura quasi ultimata aggiustate di sale, incorporate il prezzemolo fresco e servite spolverando con del pepe macinato al momento.

Annunci

CHANTILLY

Standard

chantilly

La crema chantilly si ottiene semplicemente con panna fresca, zucchero a velo, e vaniglia in bacca.

L’aroma vanigliato la rende davvero invitante. Viene utilizzata  per farcire e decorare torte,  si puo’ servire  con le fragole e   miscelare  con altre creme.

Ingredienti

  • 250 ml di panna fresca
  • 30 gr. di zucchero a velo
  • mezza bacca di vaniglia

Procedimento

Incidete la bacca di vaniglia verticalmente e con la punta di un coltello raschiate  delicatamente l’interno  per estrarre i semini in essa contenuti;

Aprite il contenitore della panna e aggiungete all’interno bacca e semini, richiudete il contenitore e lasciate aromatizzare la panna in frigorifero per circa due ore;

Una volta aromatizzata, trasferite la panna in una ciotola, eliminate la bacca di vaniglia e montatela con una frusta elettrica;

Aggiungete lo zucchero a velo e amalgamate.

La chantilly è pronta!

CIAMBELLONE CLASSICO

Standard

ciambellone classico

E’  buono, piace davvero a tutti ed è ottimo per la prima colazione e la merenda.

Tempo di preparazione 20 minuti

Tempo di cottura 30/35 minuti

Ingredienti per una tortiera da 24 cm di diametro:

  • 3 uova
  • 150 gr. di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 200 gr. di farina
  • 100 gr. di fecola di patate
  • 1 bustina di vaniglina
  • 100 ml di latte
  • 100 gr. di burro
  • 1 bustina di lievito per dolci

Sbattete le uova con lo zucchero e con un pizzico di sale, fino ad ottenere un composto gonfio e cremoso;

Aggiungete a piccole dosi le due farine e la vaniglina, quindi amalgamatele al composto;

Versate il latte e sempre mescolando unite il burro fuso;

Terminate con l’aggiunta del lievito;

Amalgamate e versate il composto nella tortiera imburrata ed infarinata;

Infornate in forno caldo ventilato a 180° per circa 30/35 minuti;

Ricordatevi di fare sempre la prova dello stecchino prima di sfornare poiché la cottura può variare a seconda del tipo di forno.

STRACCETTI RUCOLA E PACHINO

Standard

straccetti con rucola

E’ una ricetta  semplice ma gustosa adatta alla stagione  estiva  per l’utilizzo  dei pachino e della rucola,  per questo  la consigliamo.

Ingredienti per 4 persone

  • straccetti di manzo circa 350 gr
  • pomodori  pachini n. 6-7
  • 1 mazzetto  di rucola
  • pepe verde in grani
  • sale q.b.
  • olio  q.b
  • vino bianco mezzo bicchiere

Prendete gli  straccetti,  ritagliateli e metteteli nella padella dove  precedentemenete avrete   aggiunto l’olio;

lasciateli andare a fuoco medio  quindi  aggiungete il vino e  qualche foglia di rucola;

Cuocete per circa 15 minuti;

Intanto tagliate i pachino a dadini ed aggiungeteli alla carne, salate e  continuate la cottura fino a che i pomodorini diventeranno morbidi;

Nel frattempo prendete un piatto  e  ricopritelo con la rucola, adagiatevi gli straccetti, guarnite con i grani di pepe verde e servite.

Buon appetito!

SPAGHETTI VEGETALI PROFUMATI AL TIMO

Standard

spaghetti vegetali profumati al timo

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 gr. di spaghetti
  • 1 noce di concentrato di pomodoro
  • 1 cipollotto
  • 4 patate di media grandezza
  • 6 pomodorini pachino
  • vino bianco
  • rametti di timo
  • pepe nero

Tagliate la cipolla grossolanamente e lasciatela imbiondire in un po’ di olio; aggiungete una noce di concentrato di pomodoro e le patate tagliate a dadini;

Mescolate e aggiungete due mestoli di acqua e un  mestolo di vino bianco;

Aggiustate di sale e  lasciate cuocere a fuoco molto lento con il coperchio,  fino a quando le patate non risulteranno morbide;

Qualche minuto prima della cottura aggiungete i pomodorini pachino ed il timo;

Versate gli spaghetti nel composto lasciando da parte una tazza di acqua di cottura, che potrebbe essere utile per rendere il piatto piu’ cremoso;

Servite, aggiungete il pepe e decorate con altri rametti di timo.

INSALATA CON LE FRAGOLE

Standard

insalata con le fragole

L’insalata con l’aggiunta di fragole è un contorno fresco e profumato; volendo puo’ essere servita anche come antipasto.  E’ colorata, davvero buona e soprattutto più  originale della tradizionale insalata.

Ingredienti

  • Lattughino
  • 1 cestino di fragole
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • aceto balsamico q.b.

In una insalatiera  unite  il  lattughino e le  fragole,  condite con una emulsione a base di olio, sale e aceto balsamico. Decorate con qualche goccia di aceto balsamico in crema.

TORTA FRAGOLE E PANNA

Standard

torta fragole e panna

Questa torta, realizzata in occasione della festa della mamma, è molto semplice da preparare.

Ingredienti per una tortiera a forma di cuore da 25 x 25 cm

Per il pan di spagna

  • 4 uova
  • 120 gr. di zucchero
  • 60 gr. di fecola di patate
  • 60 gr. di farina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 5 gr. di lievito per dolci

Per la farcia

  • Una vaschetta di fragole
  • 1/2 litro di panna
  • zucchero a velo

Per la bagna

  • 250 ml di acqua
  • 50 gr. di zucchero
  • aroma al rum (essenza in fialetta)

Procedimento:

Preparate il pan di spagna sbattendo le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale; una volta ottenuto un composto gonfio e spumoso aggiungete la farina, la fecola, la vanillina ed infine il lievito;

Amalgamate tutto il composto e disponetelo  in una teglia a forma di cuore, precedentemente imburrata ed infarinata per circa 20/25 minuti in forno già caldo ventilato a 180°;

Sfornate il pan di spagna, lasciatelo freddare e dividetelo a metà;

Portate a bollore l’acqua con lo zucchero e l’aroma al rum;  bagnate quindi il pan di spagna;

Aggiungete la panna montata e disponeteci sopra  una  parte delle  fragole tagliate a dadini;

Chiudete il pan di spagna, irrorando  da entrambe le parti la calotta superiore con la bagna:

Aggiungete la rimanente panna e decorate con qualche fragola tagliata a metà e fiocchi di panna montata che potrete realizzare con una siringa per dolci.

INVOLTINI DI VERZA

Standard

involtini di versa prosciutto e sottiletta

Dosi per 4 persone:

  • 8 foglie di verza
  • 8 fettine di prosciutto cotto
  • 4 sottilette
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale
  • pepe
  • una spolverata di pangrattato

Staccate dalla verza le foglie piu’ belle e grandi, lavatele e scottatele  un paio di minuti in acqua salata;

Disponetele aperte su un piano da lavoro e farcitene ognuna con una fettina di prosciutto e mezza sottiletta;

Chiudetele con uno stecchino di legno, quindi adagiatele su una teglia precedentemente unta e cosparsa di pangrattato, conditele  con un filo di olio e una spolverata di pepe;

Lasciatele cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti circa, a metà cottura versate il vino bianco. Quando avranno assunto  un bel colore dorato potete sfornare.

SALSA OLANDESE

Standard

salsa olandese

La salsa olandese si accompagna molto bene con pesci e carni bollite ed anche con alcuni tipi di verdure come asparagi e cavolfiore;   non è certo tra le salse piu’ semplici da preparare, ma con un po’ di pazienza ed organizzazione riuscirete a realizzarla.

Ingredienti:

  • 2 tuorli a temperatura ambiente
  • mezzo cucchiaio di aceto di vino bianco
  • mezzo cucchiaio di acqua fredda
  • 125 gr. di burro chiarificato
  • pepe bianco
  • sale
  • 2 cucchiai di succo di limone

Per prima cosa dovete procedere alla chiarificazione del burro (potete vedere la tecnica nella categoria “ricette e preparazioni di base”), altrimenti in commercio esiste già chiarificato.

Procedimento

In un tegame versate  mezzo cucchiaio di acqua con  mezzo cucchiaio di aceto, aggiungete  un pizzico di pepe bianco, e quindi cominciate a mescolare  con una frusta;

salsa olandese

Aggiungete i tuorli e continuate a sbattere energicamente;

salsa olandese

Trasferite il tegame su uno spargifiamma  oppure, se non disponete di uno spargifiamma, potete procedere con cottura a bagnomaria senza mai portare l’acqua a bollore,  e continuate a montare fino per circa 5/6 minuti fino a quando la salsa diventerà  liscia e cremosa;

salsa olandese

Fuori dal fuoco aggiungete a filo il burro tiepido, sempre continuando a sbattere per lasciarlo bene amalgamare.  In ultimo aggiungete un pizzico di sale e il succo di limone.

salsa olandese

La salsa è pronta e, importante,  va servita subito!!

BURRO CHIARIFICATO

Standard

burro chiarificato
Il burro chiarificato si ottiene eliminando dal burro la percentuale di acqua e le proteine del latte. Non brucia facilmente e pertanto è ideale per la cottura a temperature elevate.
E’ ottimo per le fritture e per la preparazione di alcune salse come la salsa olandese.
Per ottenere circa 125 gr. di burro chiarificato  occorrono circa 150 gr. di burro classico.

  • Procedimento

Mettete il burro in un tegame e lasciatelo sciogliere a fiamma molto bassa;

burro chiarificato

Schiumate la superficie bianca servendovi di un cucchiaio;

burro chiarificato

Versate il burro in un’altra ciotola servendovi di un colino e  avendo cura di trattenere sul fondo del tegame il residuo lattiginoso;

burro chiarificato

A questo punto il burro chiarificato è pronto. Tuttavia se non volete perdere del tempo in questa operazione esiste in commercio burro già chiarificato.