Archivio mensile:luglio 2013

TORTA DI CAROTE

Standard

torta di caroteE’ buona, semplice da preparare ed è ideale per la colazione o la merenda. Volendola servire come dessert, si accompagna molto bene con la salsa alla vaniglia.

Ingredienti:

  • 250 gr. di carote grattugiate
  • 3 uova
  • 150 gr. di zucchero
  • 150 gr. di farina
  • 150 gr. di fecola di patate
  • scorza di limone grattugiato
  • 100 ml di olio di semi
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Sbattete le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale; una volta ottenuto un bel composto chiaro e spumoso, aggiungete la farina e la fecola di patate;

Amalgamate energicamente ed aggiungete l’olio sempre mescolando;

Aggiungete il lievieto ed amalgamatelo al composto;

Quindi, incorporate le carote e la scorza di limone grattugiata;

Amalgamate e versate il composto in una teglia inburrata ed infarinata;

Mettete in forno già caldo a 180° per 30 minuti;

Sfornate, lasciate raffreddare e spolverate di zucchero a velo

 

torta di carote

Annunci

POLPETTINE DI MELANZANE

Standard

polpette di melanzane

Dosi per 13/14  polpettine

  • 2 melanzane di grandezza media
  • 3 fette di pancarrè
  • latte
  • 1 tuorlo
  • basilico fresco q.b.
  • parmigiano 50 gr.
  • sale
  • pepe
  • 1 spicchio di aglio
  • pangrattato q.b.

Tempo di preparazione e cottura 40 min. circa

Lavate le melanzane, sbucciatele e tagliatele in 4 parti, quindi lessatele in acqua salata per 10 minuti;

Disponete le melanzane in uno scolapasta in maniera tale che perdano piu’ acqua possibile, quindi strizzatele per eliminare l’acqua in eccesso e mettetele in un frullatore insieme al basilico e lo spicchio di aglio;

Trasferite il composto ottenuto in una terrina e aggiungete il tuorlo d’uovo, il pane ammorbidito in un mix di latte e acqua,  il parmigiano e una spolverata di pepe;

Se il composto dovesse risultare troppo morbido aggiungete del pangrattato;

Formate delle polpettine, lasciatele rotolare nel pangrattato e friggetele in olio caldo, quindi disponetele su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e trasferitele in un piatto di portata.

PINZIMONIO IN SALSA

Standard

pinzimonio in salsa

Fresco, estivo, buono e sfizioso. Il pinzimonio è ideale per accompagnare i vostri piatti. Le verdure che possono essere utilizzate sono varie: carote, sedano, ravanelli e finocchi.

La salsina lo rende ancora piu’ gustoso.

Tempo di realizzazione 15/20 minuti circa

Ingredienti:

  • verdure fresche

Salsina per 4 persone:

  • 140 gr. di gorgonzola fresco cremoso
  • 4/5  cucchiai di panna
  • 20 gr. di gherigli di noci

In un pentolino mettete il gorgonzola con la panna, lasciate  sciogliere il formaggio, aggiungete i gherigli di noci triturati, quindi versate il composto nei bicchierini e riponete questi ultimi  in frigorifero per 15/20 minuti;

Intanto lavate e tagliate le verdure, disponetele nei bicchierini e servite.

CREMA INGLESE

Standard

crema inglese

La crema inglese o salsa alla vaniglia si accompagna molto bene con le torte. Essendo piuttosto fluida e meno densa rispetto alla crema pasticcera a causa dell’assenza della farina, non è adatta per la farcitura di torte. Molte ricette prevedono, nella realizzazione di questa salsa, l’utilizzo di solo latte, ma noi preferiamo aggiungere anche un po’ di panna per renderla leggermente piu’ densa.

Ingredienti per 4 persone

  • 200 ml di latte
  • 50 ml di panna fresca liquida
  • mezza stecca di vaniglia
  • 3 tuorli
  • 60 gr. di zucchero

Tempo di preparazione e cottura circa 15 minuti

Versate il latte insieme alla panna in un pentolino, aggiungete la mezza stecca di vaniglia e portate dolcemente ad ebollizione;

crema inglese o salsa alla vaniglia

Nel frattempo, in un’altra ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero;

crema inglese

Unite il mix di latte e panna al composto di uova e zucchero e mescolate delicatamente fino ad ottenere una crema liscia;

crema inglese

Versate la crema ottenuta nel pentolino e cuocete a fiamma dolce. Se disponete di uno spargifiamma ponete il pentolino su di esso, mescolate continuamente con un cucchiaio di legno avendo l’accortezza di non raggiungere il bollore altrimenti la crema impazzisce. La crema sarà pronta nel momento in cui velerà il dorso del cucchiaio e, comunque, nel momento in cui si sarà leggermente addensata; Disponendo di un termometro per alimenti, i libri di cucina ci insegnano che la temperatura della crema non deve essere superiore agli 82/85°;

crema inglese

Per bloccare la cottura immergete il pentolino in una ciotola di acqua fredda;

crema inglese

A questo punto la crema è pronta, eliminate la stecca di vaniglia, copritela con una pellicola trasparente e riponetela in frigorifero, oppure servitela tiepida.

FRITTATA DI SPAGHETTI

Standard

frittata di spaghetti

Tempo di preparazione:  5 minuti  circa

Tempo di cottura:            35 minuti circa

Tempo totale                    40 minuti circa

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr. di polpa di pomodoro
  • aglio
  • basilico
  • peperoncino
  • 5 uova
  • 160 gr. di spaghetti
  • 5 cucchiai di parmigiano
  • noce moscata
  • burro (qualche fiocco)

Prima di tutto preparate un sughetto semplice con aglio, olio,  peperoncino e basilico;

In una ciotola, sbattete le uova e aggiungete il parmigiano e la noce moscata;

Cuocete gli spaghetti, scolateli al dente, versateli nel sughetto e lasciate raffreddare;

Infine incorporateli alle uova e mantecate;

Scaldate una padella con un po’ di olio; quando questo sarà caldo versate l’intero composto distribuendolo uniformemente e aggiungete qualche fiocchetto di burro, e quindi lasciate cuocere a fuoco lento con il coperchio per una decina di minuti;

Girate la frittata servendovi di un piatto che la contenga, rimettetela in padella e lasciatela cuocere per altri 3 minuti scuotendola per non farla attaccare;

Disponete nel piatto e servitela tiepida.