Archivi categoria: Ricette e preparazioni di base

BURRO CHIARIFICATO

Standard

burro chiarificato
Il burro chiarificato si ottiene eliminando dal burro la percentuale di acqua e le proteine del latte. Non brucia facilmente e pertanto è ideale per la cottura a temperature elevate.
E’ ottimo per le fritture e per la preparazione di alcune salse come la salsa olandese.
Per ottenere circa 125 gr. di burro chiarificato  occorrono circa 150 gr. di burro classico.

  • Procedimento

Mettete il burro in un tegame e lasciatelo sciogliere a fiamma molto bassa;

burro chiarificato

Schiumate la superficie bianca servendovi di un cucchiaio;

burro chiarificato

Versate il burro in un’altra ciotola servendovi di un colino e  avendo cura di trattenere sul fondo del tegame il residuo lattiginoso;

burro chiarificato

A questo punto il burro chiarificato è pronto. Tuttavia se non volete perdere del tempo in questa operazione esiste in commercio burro già chiarificato.

Annunci

PASTA FRESCA ALL’UOVO

Standard

1 uovo per ogni 100 gr. di farina

Dosi per 3/4  persone

  • 3 uova
  • 300 gr. di farina
  • sale

Disponete sulla spianatoia la farina a fontana e formate un incavo nel quale andrete a rompere le uova;

Aggiungete un pizzico di sale e cominciate a sbattere le uova con una forchetta;

Portate man mano la farina  al centro ed incorporporatela  alle uova;

Continutate a lavorare l’impasto con le mani e, nel caso dovesse risultare troppo duro, potete aggiungere uno o due cucchiai di acqua tiepida;

Alla fine l’impasto dovrà diventare un panetto liscio ed elastico;

Avvolgetelo in un panno umido e lasciato riposare per 10/15 minuti;

A questo punto dividetelo in piu’ parti e stendete ognuna delle parti con il mattarello per formare una sfoglia sottile;

                                  

Per ottenere delle tagliatelle, arrotolate la pasta sfoglia su se stessa e tagliatela in diverse strisce

                                  

E man mano srotolatele.

Oppure potete ottenere il tipo di pasta che desiderate come tagliolini, lasagne, ravioli e quant’altro.

GNOCCHI DI PATATE

Standard

Dosi per 6 persone

  • 1 kg. di patate farinose (rosse o vecchie)
  • 300 gr. di farina
  • 1 uovo (facoltativo)

Alcune ricette prevedono l’aggiunta di 1 uovo per rendere l’impasto piu’ compatto;   tale aggiunta è comunque facoltativa e dipende molto dalla qualità delle patate.

Lessate le patate in acqua salata senza sbucciarle.

Pelate le patate e schiacciatele ancora calde per fare amalgamare meglio

la farina.

Disponetele su un piano infarinato

Aggiungete la farina  (ed eventualmente l’uovo) e lavorate l’impasto con le mani

fino ad ottenere un panetto liscio

Formate dei cilindri dello spessore di 2/3 cm. e tagliate gli gnocchi.

Con il dito pigiate leggermente la parte centrale degli gnocchi.

Cuoceteli in abbondante acqua salata e conditeli come desiderate.